Friday, December 3, 2021
Google search engine
HomeNewsL'abusu di i zitelli in linea in India aumenta durante a pandemia...

L’abusu di i zitelli in linea in India aumenta durante a pandemia di Covid-19


L’abusu di i zitelli in linea hè in crescita in India durante a pandemia di Covid-19

Di Vineet Khare
BBC No.

Publicatu
4 ore fà

A spartera

Fonte di l’imaghjini, Getty Images
Didascalia per l’imaghjini

L’India hà un gran numaru di zitelli chì sò stati abusati sessualmente.

A polizia in u statu di l’Assam, in u nordu di l’India, hè stata notificata da un utilizatore di Facebook chì hà ricevutu un rapportu nantu à attività sospette u 20 di lugliu di u 2020.

L’infurmazione hè stata sparta da una urganizazione senza prufittu chì u situ avia ritratti è video di l’abusu di i zitelli è pò esse promossi CSAM.

Una investigazione di a polizia hè stata aperta è un omu di 28 anni di Guwahati, un paese vicinu, hè statu arrestatu.

L’omi anu dichjaratu chì u telefuninu di l’omu cuntene video chì mostranu i zitelli chì sò assaltati sessualmente.

Geetanjali Doley hà dettu: “Dopu avè vistu u cuntenutu, ùn aghju micca pussutu dorme per parechje notti”.

L’omu, secondu a polizia, usava a so pagina di Facebook per mandà a ghjente à i siti web è altre app chì vende CSAM. A polizia dice chì ùn l’anu micca arrestatu finu à ch’ellu hà fattu soldi. A materia hè stata rimessa à u tribunale.

Avà hè statu cuncessu in cauzione è negatu ogni accusazione. Ùn aghju mai scaricatu video di abusu di i zitelli. “Ùn l’aghju mai spartutu cù nimu, è ùn aghju micca ricevutu”, disse à a BBC.

L’India ospita assai vittime di abusu sessuale di i zitelli. U National Crime Records Bureau hà registratu 43 000 reati sottu a stretta Pocso Act (Protection of Children from Sexual Offens) Act in 2020. Questu si traduce in una media di un casu per 12 minuti.

Tuttavia, l’attivisti credi chì i numeri attuali sò assai più alti per via di l’estigma chì circundava u sughjettu è di a vuluntà generale di discutiri.

  • Violata da l’amichi di u babbu per soldi
  • Una tempesta di media piglia una zitella incinta in azione
  • Un sopravvivente di l’abusu di i zitelli si batte per aiutà l’altri

A publicazione, a trasmissione o u pussessu di CSAM hè pruibita da a lege indiana. Tuttavia, sò sempre assai usati. Stu prublema hè aggravatu da a pandemia di coronavirus.

Sicondu i pulizzeri è l’attivisti, a dumanda di Internet per l’imaghjini di abusu di i zitelli hè aumentata da l’annu passatu. Questu malgradu u fattu chì i blocchi di Covid-19 sò stati imposti è e persone sò tenute in casa.

L’aumentu di u statu miridiunali di Kerala hè statu quasi 200% à 30% cumparatu cù prima di a pandemia. Manoj Abram, capu di u Cyberdome di a Pulizia di l’India (una facilità altamente tecnologica in l’Infrastruttura di Sicurezza Cibernetica di l’India), hà dettu chì u piccu era quasi da 20% à 30%.

Abraham dichjara chì a produzzione lucale hè aumentata per via di a pandemia. Questi abusers sò spessu membri di a famiglia vicinu di e vittime è e persone chì cunnosci.

Pudete vede chjaramente in i video. A parte di periculu di questu hè chì qualchissia hè in casa è sfrutta u zitellu o a zitella “, hà dettu.

In altri paesi, hè u listessu.

U rapportu di l’India Child Protection Fund suggerisce chì ci hè una alta dumanda di servizii CSAM in 100 cità indiane. Questu include a capitale Delhi è Mumbai, è ancu i centri finanziari Mumbai è Delhi. Trà dicembre 2019 à ghjugnu 2020, l’urganizazione hà monitoratu u cuntenutu in linea in India.

I media anu riportatu i seguenti:

  • L’India avia una basa di utilizatori CSAM di più di 90% omi, 1% donne è u restu era scunnisciutu.
  • A maiò parte di e persone sò state attratte da “CSAM genericu”, cum’è “video di sessu in a scola” è “sessu per adolescenti”.
  • I VPN sò stati utilizati in modu estensivu da parechje persone per disguise e so locu, sguassate e regulazioni da u guvernu è prutegge e so piattaforme.

I sperti accunsenu chì i causi sò faciuli d’identificà. A presenza in linea hè aumentata in i zitelli è l’adulescenti per via di a so longa vita.

À u turnu, i pedofili facenu più zitelli. Questu hà risultatu in un aumentu di distribuzione è usu di CSAM.

Sicondu u duttore Vasudeo Parlikar (capu di psichiatria, centru di ricerca KEM in Pune), “Qualchissia in una situazione chjusa, induve a sulitudine, l’isolamentu è a minaccia di incertezza sò prisenti, serà più inclinu à ricorrere à a sessualità per affruntà”.

Specialisti di i diritti umani di e Nazioni Unite anu avvistatu in aprile 2020 chì e restrizioni di viaghju è un aumentu di l’utilizatori di l’internet probabilmente risulteranu in un piccu sustanziale in a cura sessuale di i pedofili da i predatori è l’abusu sessuale di i zitelli in diretta.

CyberTipline da u Centru Naziunale di i Stati Uniti per i zitelli Missing and Exploited hà ancu ricevutu 21,7 milioni di rapporti in l’ultimu annu. Questi includenu immagini, video è altri schedari chì cuntenenu materiale suspettatu di abusu sessuale di i zitelli è cuntenutu ligatu.

I rapporti anu aumentatu 28% da 2019 per riflette questu. L’India era ancu alta nantu à sta lista.

  • L’abusu di i zitelli in linea aumenta durante u bloccu
  • L’imaghjini in Internet di l’abusu di i zitelli “micca sguassate in u bloccu”

Siddharth Pillai (un attivista basatu in Mumbai) hè statu avvicinatu in Aostu da un zitellu di sedici anni.

Avia ghjustu trovu qualchi conversazione in u telefunu chì ellu è a so surella (10 anni) sparte. Hà indicatu chì sò stati preparati in linea.

Sicondu u sgiò Pillai, chì hè un membru di Aarambh (una urganizazione non governamentale chì assiste e vittime di l’abusu sessuale cù i so video è e so foto pigliate da l’internet), tuttu hà cuminciatu in una app di ghjocu.

Si principia cù un salutu è un addiu. A cunversazione poi si trasforma in adulazione cum’è “Pensu sempre à tè”. Allora gira sessualmente lentamente “, hà dettu.

Pillai descrive questu cum’è “una strategia di cura classica”, induve u groomer manda i video è e fotografie di pornografia per i zitelli per pruvà à desensibilizà.

L’ufficiali dichjaranu chì l’infurmazioni di l’abusu di i zitelli sò spessu sparte in chatrooms chjusi di u web scuru induve i soldi sò scambiati in bitcoins trà i straneri. Tuttavia, u cuntenutu hè sempre più sparghje à altre plataforme cum’è e social media.

Abraham dichjara chì a spartera di cuntenutu pò esse “non organizata”, è si trova trà e persone chì pensanu cum’è.

A polizia di Kerala hà pigliatu parechje misure per cumbatte u prublema. Anu ancu utilizatu software sofisticatu per seguità l’indirizzi IP di i sospettati criminali. L’ufficiali dicenu chì sta tecnica hà risultatu in quasi 1500 ricerche è 350 arresti in l’ultimi 2 anni.

Un terzu software scansa u web utilizendu certe parole chjave. Questu li porta à i siti chì anu CSAM è sò rintracciati à i sospettati criminali.

Vinet Kumar, think-tank globale CyberPeace Foundation dice chì Kerala ùn hè micca u solu chì lotta per perseguite i delinquenti.

Sicondu i campagni, ci hè ancu stigma chì circundava l’abusu sessuale in India è a pedofilia chì facenu difficiule di trattà stu prublema.

Abraham hà dettu chì hè a respunsabilità di i genitori di monitorà l’impronta Internet di u so figliolu. Ellu dice: “U sicretu hè di sospettà tutti intornu à u vostru zitellu”.

Kinjal Paandya-Wagh hà ancu infurmatu

Questu pò interessà ancu voi:

Fonte: BBC.com

Condividi u vostru Cumentu sottu

[gs-fb-comments]

U post L’abusu di i zitelli in linea in India aumenta durante a pandemia di Covid-19 apparsu prima World News.



Source: https://virtualtrener.com/online-child-abuse-in-india-increases-during-the-covid-19-pandemic/

virtualtrener.com

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments