I membri di e tribù indigene americane di u New England si riuniscenu in a cità di mare induve i pellegrini si sò stallati – micca per ringrazià, ma per piantà l’indigeni di u mondu chì anu patitu seculi di razzisimu è maltrattamenti.

L’osservanza solenne di u ghjornu Naziunale di Luttu di ghjovi in ​​u centru di Plymouth, Massachusetts, ricurdarà a malatia è l’oppressione chì dicenu chì i coloni europei anu purtatu in l’America di u Nordu.

“Noi nativi ùn avemu micca ragiò per celebrà l’arrivu di i pellegrini”, disse Kisha James, un membru di e tribù Aquinnah Wampanoag è Oglala Lakota è a nipote di Wamsutta Frank James, u fundatore di l’avvenimentu.

TURCHIA DI RINGRAZIAMENTE – QUELLO CHE U CDC STAINS ÙN DA FÀ PRIMA DI COCCER UN ACCELU

Avemu u scopu di fà a ghjente cuscenza chì storie cum’è quella di u ghjornu di Thanksgiving sò fabbricate. Ghjacumu spiegò chì i Wampanoags, è l’altri populi indigeni, ùn anu mai campatu felice dopu à l’arrivu di i pellegrini.

Per noi, Thanksgiving significa un ghjornu per lamentà a perdita di milioni di i nostri antenati da i colonisti europei cum’è i Pellegrini. Oghje, noi è parechji indigeni in tuttu u paese dicemu: “No grazie, senza dà”.

Hè u 52u annu chì l’Indiani Americani Uniti di a Nova Inghilterra anu urganizatu l’avvenimentu u ghjornu di Thanksgiving. Sta tradizione hè stata stabilita in u 1970.

Veni dopu chì parechje associazioni di studenti universitari è ex-alumni in tuttu u paese anu incuraghjitu i studienti à trattà u ghjornu di Thanksgiving cum’è un ghjornu per i Nativi Americani. Lunedì, u…