Friday, December 3, 2021
Google search engine
HomeNewsRecensione '30': Adele diventa vera nantu à a solitude, l'amore di sè...

Recensione ’30’: Adele diventa vera nantu à a solitude, l’amore di sè stessu nantu à un novu album straziante


Dopu “Easy on Me”, a ghjente puderia avè pensatu chì Adele hà capitu tuttu.

Cù voci cadenti, pianoforte nostalgia è un fervente appellu per grazia è capiscitura, a prima nova musica di l’artista britannicu in quasi sei anni avia tutte e marche chì avemu aspittatu da una ballata d’Adele sconvolgente. Ùn hè micca chì a ghjente si lamenta. “Easy”, chì hà debuttatu u mese passatu nantu à u Billboard Hot 100, hà passatu quattru settimane in cima.

Ma cum’è un singulu principali, “Easy” era un pocu di aringa rossa per ciò chì vene nantu à “30”, u so sontuoso è sorprendente quartu album di studio, sorti u venneri. Hè chjaru chì Adele pò manighjà pugnali lirichi affilati. Questu hè evidenti in i so successi in cima à i chart “Rolling in the Deep”, è “Set Fire to the Rain”, tramindui da “21”, chì hà publicatu 10 anni fà. È dopu chì u so divorziu assai publicu da Simon Konecki hà ghjucatu in i tabloids, ella puderia capisce chì puderia andà in u studiu cù un puntuatu per stabilisce.

Analisi:Adele ùn deve micca esse una superstar pop solu perchè hè hip. Hè sincera.

Invece, Adele, 33 anni, gira l’attenzione quasi direttamente nantu à sè stessu mentre prova di truvà a so identità fora di e relazioni romantiche è persunali. In una entrevista cù Rolling Stone, u cantante hà spressu a speranza chì u so figliolu di 9 anni, Angelo, un ghjornu puderà sente “30” è capisce megliu a so mamma per a donna “stratificata è cumplicata” ch’ella hè. Questu hè più evidenti in “My Little Love”, un cunfessionale assai persunale chì quasi face pare chì ùn duvemu mancu à sente.

“Ùn mi ricunnoscu micca in u friddu di a luce di u ghjornu”, canta nantu à una mistura di corde è Mellotron, ammettendu “Sò tantu luntanu è sì u solu chì mi pò salvà”. A canzona nanna luttuosa hè intrecciata cù note vocali di Angelo è Adele mentre ella li dice dolcemente: “Mamma hà avutu assai sentimenti ultimamente”. À un certu puntu, si scoppia in lacrime mentre descrive una solitude insopportabile chì ùn hà mai sentitu prima.

“Una sola notte”:Adele canta novi melodie è dice à Oprah: “Hè u mo travagliu micca di cunvalidà” l’imaghjini di u corpu.

A vulnerabilità emotiva di “My Little Love”, hè perfettamente cumminata da “Hold on”, chì vanta una di e linee più forti di l’album, “A volte a solitudine hè tuttu ciò chì avemu / ma u viotu ci permette veramente di scurdà”. Ma nunda ùn pò preparà per “To Be Loved”, un eserciziu sfrenatu d’onestà è di riflessione.

A quasi sette minuti, “Loved” hè a canzone più longa è, forse, più trista di Adele. Nantu à un pianoforte dolce, prova di scopre perchè u so amore hè cusì rottu è cunsidereghja s’ellu deve alluntanassi. Hè ora di affruntà à mè stessu. Tuttu ciò chì face hè di esse un sanguinante in una altra persona “, dice.

Fà sapè ch’e aghju piantu per tè / ancu cuminciatu à minti / Era una cosa terribile à fà / tuttu perchè vulia amassi.

Ci hè una multitùdine di “30”, chì vi aiuterà à riunite u vostru core. “Loved” pò esse u singulu chì lancia migliaia di rotture. Ùn hè micca surprisa chì u “Can I Get It” applaudite è fischia hè statu coproduttu da Max Martin è Shellback (“Shake It Off” di Taylor Swift), è a pista splendidamente sensuale si senti destinata à diventà un smash Top 40. U stessu passa per l’ipnoticu “Oh My God” è l’allegria “Cry Your Heart Out”, chì trova Adele in u so più scherzu è spinta di cunfini mentre si avventura in R&B è in doo-wop anni ’50.

“I Drink Wine” d’Elton John, una forma di terapia intossicata, canalizza Judy Garland cù u cinematicamente stupente “Strangers by Nature”, chì a scena di apertura pare chì hè stata tirata direttamente da a Terra di Oz.

I canti di Adele, dopu à esse intornu per più di 10 anni in u limelight, sò stati assuciati cù u cori di cori cum’è u gelato è e cumedia romantica. Ma cum’è ella dimustra sàviamente nantu à “30”, ùn hè mai troppu tardi per cambià e cose è innamurà di sè stessu per cambià.

Fonte: USAToday.com

A rivista post ’30’: Adele diventa vera nantu à a solitude, l’amore per sè stessu nantu à un novu album straziante apparsu prima News Daily.



Source: https://philippinenewsdaily.com/30-review-adele-gets-real-about-loneliness-self-love-on-heart-wrenching-new-album/

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments