Cinese U capu Xi Jinping u luni hà dettu chì u so paese ùn cercherà micca a dominazione annantu à l’Asia Sud-Est o intimidare i so vicini più chjuchi, in mezzu di attritu in corso annantu à u Mari di a Cina Meridionale.

Xi hà fattu e rimarche durante una cunferenza virtuale cù i membri di l’Associazione di Nazioni di l’Asia Sudueste, o ASEAN, tenuta per marcà u 30 anniversariu di e relazioni trà a Cina è u gruppu.

Dui diplomatici anu dettu chì u membru di l’ASEAN Burma ùn era micca rapprisintatu à a riunione di u luni dopu chì u so guvernu stallatu da l’armata hà rifiutatu di permette à un mandatu di l’ASEAN di scuntrà u capu destituitu Aung San Suu Kyi è altri pulitichi arrestati. U guvernatore militare Gen. Min Aung Hlaing hè statu ancu impeditu di rapprisintà u so paese à l’ultimu summit ASEAN.

PENG SHUAI: U COMITATU OLIMPICU DICE QUELLA PARLA CU A STELLA DI TENNIS CINESE IN VIDEOCALLA DI 30 MINUTI

A Cina hà ripetutamente cercatu di superà e preoccupazioni annantu à u so crescente putere è influenza in a regione, in particulare a so pretendenza à quasi tuttu u Mari di a Cina Meridionale chì si sovrappone à e rivendicazioni di i membri di l’ASEAN Malasia, Vietnam, Brunei è Filippine.

“A Cina s’oppone risolutamente à l’egemonismu è à a pulitica di u putere, vole mantene relazioni amichevuli cù i so vicini è cultivà inseme una pace durabile in a regione è assolutamente ùn cercherà micca l’egemonia o ancu menu, intimiderà i picculi”, disse Xi, secondu l’agenza di stampa ufficiale Xinhua. .

L’osservazioni di Xi sò ghjunte ghjorni dopu chì e navi di a guardia costiera chinesi anu bluccatu è spruzzatu un putente flussu d’acqua in duie barche filippine chì portavanu forniture à e truppe in un bancu disputatu di u Mari di a Cina Meridionale è li furzavanu à vultà in daretu.

U presidente filippinu Rodrigo Duterte hà evidenziatu l’incidentu in i so rimarche à a cunferenza, riferenu à u bancu cù u so nome filippinu.

“Avemu aborritu l’avvenimentu recente in l’Ayungin Shoal è vedemu cun seria preoccupazione altri sviluppi simili. Questu ùn parla micca bè di e relazioni trà e nostre nazioni è a nostra partenariata “, hà dettu Duterte, secondu una dichjarazione di u so uffiziu.

Duterte hà ancu dumandatu à a Cina di rispettà a Cunvenzione di e Nazioni Unite di u 1982 nantu à a Legge di u Mari chì stabilisce i diritti marittimi è i diritti sovrani nantu à e zoni marittime, inseme cù una decisione arbitrale di l’Aia di 2016 chì hà invalidatu soprattuttu e rivendicazioni di u Mari di a Cina Meridionale. Cina hà ricusatu di ricunnosce a decisione.

“Devemu aduprà pienamente questi strumenti legali per assicurà chì u Mari di a Cina Meridionale resta un mare di pace, stabilità è prosperità”, hà dettu Duterte.

Lunedì, Filippine hà ridistribuitu e duie barche di fornitura per furnisce cibo à i marines basati in Second Thomas Shoal à bordu di una nave da guerra di l’era di a Seconda Guerra Munniali chì hà deliberatamente sbarcatu in 1999 in una mossa per furtificà a rivendicazione di u paese. I vapuri chinesi anu circundatu u bancu è anu dumandatu à e Filippine di rimorcà a nave, u BRP Sierra Madre.

Questa maghjina furnita da l'Uffiziu di u Primu Ministru di Malaysia mostra i dirigenti di l'ASEAN è u presidente cinese Xi Jinping, secondu in cima da a diritta, nantu à u screnu durante una riunione in linea di u summit speciale ASEAN-Cina in Kuala Lumpur, Malaysia, u luni 22 nuvembre 2021.

In un briefing quotidianu u luni, u portavoce di u Ministeru di l’Affari Esteri Cinese, Zhao Lijian, hà riaffirmatu a pusizione di a Cina chì rifiutava a decisione di l’arbitramentu di u 2016 è chì a so “sovranità territoriale è i diritti è i interessi marittimi in u Mari di a Cina Meridionale sò sustinuti da una basa storica è legale sufficiente”.

“Ogni tentativu di sfida à a sovranità è l’interessi di a Cina ùn hà micca successu”, Zhao hà dettu à i ghjurnalisti. “Attualmente, a situazione in l’acque pertinenti in u Mari di a Cina Meridionale hè generalmente calma, è a Cina è e Filippine mantenenu una cumunicazione stretta”.

U primu ministru malese Ismail Sabri Yaakob hà ancu risuscitatu u mare in u so discorsu à a cunferenza, dicendu: “In quantu statu riclamante, a Malaysia vede fermamente chì e questioni riguardanti u Mari di a Cina Meridionale deve esse risolta pacificamente è constructivamente in cunfurmità cù i principii universalmente ricunnisciuti di l’internaziunale. lege”.

“A Malesia chjama à tutti i paesi à mantene l’impegnu di mantene u Mari di a Cina Meridionale cum’è un mare di pace, stabilità è cummerciu”, u so uffiziu l’hà citatu. “Per questu scopu, tutti i partiti duveranu esercitassi l’autocontrolu è evità l’azzioni chì ponu esse ritenuti pruvucatori, chì puderanu complicà ancu più a situazione è intensificà e tensioni in a zona”.

A Cina hà cercatu di rinfurzà a so prisenza in a via navigabile, casa di rotte di navigazione cruciali, stock di pesci è dipositi di petroliu è gasu sottumarini, custruendu piste d’atterraggio è altre caratteristiche in isule create da l’accumulazione di sabbia è cimentu nantu à i scoglii di coralli.

A putente marina, a guardia costiera è a milizia marittima di a Cina anu ancu cercatu di bluccà i movimenti di i paesi regiunali per sfruttà e risorse in e so zoni ecunomiche esclusive, è s’oppone fermamente à l’operazioni di i Stati Uniti è di altri militari stranieri in a zona. A Cina è l’ASEAN anu negoziatu dapoi anni un codice di cumportamentu per trattà e cose in u Mari di a Cina Meridionale, ma sti discorsi anu fattu pocu prugressu in a tarda.

A Cina resta un mercatu cruciale per i paesi di l’Asia Sud-Est è una fonte d’investimentu, è l’ASEAN hà cercatu di evità u cunflittu cù Pechino. Cina hà ancu forti legami cù i membri di l’ASEAN Cambogia è Laos è s’hè astenutu da criticà a Birmania, induve e forze di sicurezza sò stimate chì anu uccisu quasi 1,200 civili dapoi l’annullamentu di u guvernu elettu di Suu Kyi in ferraghju. U guvernu hà dichjaratu un numeru di morti più bassu.

Cina avia desideratu chì tutti i 10 membri di l’ASEAN uniscini à a riunione di u luni, ma Brunei, chì attualmente detiene a presidenza rotativa di u gruppu, s’oppone à a prisenza di Birmania, secondu dui diplomatichi chì anu parlatu in cundizione di anonimatu.

Una foto di a riunione video mostrava solu una casella viota cù e bandiere Birmania è ASEAN.

In altri cumenti, Xi hà dettu chì a pace era u “più grande interessu cumunu” di tutte e parte è chì a Cina eserciterà u massimu per evità u cunflittu.

In questa foto furnita da An Khoun Sam Aun / Televisione Naziunale di Cambogia, u Primu Ministru cambogiano Hun Sen gesticula mentre si unisce à una riunione in linea di u summit speciale ASEAN-Cina à u Palazzu di a Pace in Phnom Penh, Cambogia, u luni 22 nuvembre 2021. .

“Avemu da esse i custruttori è i prutettori di a pace regiunale, insistenu à u dialogu invece di u cunfrontu, u partenariatu è u non-allineamentu, è unisce e mani per trattà cù diversi fatturi negativi chì minaccianu di minà a pace”, disse Xi.

“Avemu da praticà u veru multilateralismu è insiste à trattà e questioni internaziunali è regiunale attraversu a negoziazione”, disse Xi.

U presidente indonesianu Joko Widodo hà enfatizatu i ligami ecunomichi chì anu fattu u più grande cumpagnu cummerciale di a Cina ASEAN per l’ultimi 12 anni.

U cummerciu hè cresciutu da $ 8,36 miliardi in u 1991 à più di $ 685,28 miliardi l’annu passatu, hà dettu Widodo.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

In u listessu periodu, l’investimentu cumulativu bidirezionale hà ancu superatu $ 310 miliardi, facendu a Cina a quarta fonte d’investimentu direttu straneru trà tutti i partenarii di dialogu ASEAN, hà aghjustatu u capu indonesianu.

“A fiducia mutuale pò esse realizata se tutti rispettemu u dirittu internaziunale”, disse Widodo.